CONDIVIDI
Calciomercato Napoli: le cifre dell'affare Pavoletti

Leonardo Pavoletti sarà il nuovo centravanti del Napoli a partire da gennaio. Maurizio Sarri ha scelto il gigante livornese (188 cm.) esploso nello scorso campionato con la maglia del Genoa (14 gol in 25 presenze). Pavoletti ha superato la concorrenza di Zaza, che non verrà riscattato dal West Ham e a gennaio tornerà alla Juventus. L’acquisto del bomber verrà formalizzato a gennaio, nella sessione invernale di calciomercato, ma è già stato definito negli ultimi giorni.

Il giocatore era stato avvistato il 16 novembre in un noto hotel del capoluogo campano, per incontrare la dirigenza del Napoli. Accordo totale tra le due società, sulla base di 12 milioni di euro + 3 di bonus (legati alla vittoria azzurra dello scudetto nei prossimi 4 anni). Juric può contare sull’esplosione del giovane Simeone e sul probabile ritorno di Pinilla. Alla fine si è rivelata decisiva la volontà del giocatore, che potrà giocare la Champions League con la squadra di De Laurentiis. L’acquisto di Pavoletti, consentirà lo spostamento di Mertens nel suo ruolo originario di ala sinistra, ma comporterà la quasi sicura cessione di Manolo Gabbiadini (su di lui è sempre forte l’interesse dell’Everton e del Wolfsburg). Prosegue nel  frattempo il recupero di Arek Milik, che dovrebbe essere disponibile per l’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Real Madrid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI