CONDIVIDI
Eusebio Di Francesco è il nuovo allenatore della Roma

Eusebio Di Francesco è ufficialmente il nuovo allenatore della Roma. “Il desiderio è di fare qualcosa di importante con una squadra che faccia divertire e che prediliga attaccare”, ha affermato Eusebio di Francesco, nuovo allenatore della Roma come riportato da “ForzaRoma” e ha aggiunto:”Sono molto felice di essere di nuovo alla Roma, è un po’ come tornare a casa dopo tanti anni. Metterò tutto il mio impegno per far sì che questa squadra ottenga i risultati che merita”.

Di Francesco è subito entrato nel vivo rivelando le sue idee per la nuova squadra:”Il progetto? Parte prima di tutto dagli uomini. La prima cosa che mi ha detto Monchi è stata di parlare di calcio, il che mi ha aperto il cuore, perché mi piace tantissimo e ritengo che lui abbia grande competenza a livello europeo. Questo mi sarà di grande aiuto per la mia crescita professionale”.

Eusebio Di Francesco: quali progetti per la Roma?

Il nuovo Mister ha poi aggiunto: “Ho giocato quasi sempre con il 4-3-3. Prediligo la difesa a 4 e se a volte ho giocato a 3 è stato solo per necessità. Per crescere ogni allenatore deve trasmettere qualcosa, una filosofia. La difesa a 4 per me è la base. Ed ai tifosi dico che punto a creare grande entusiasmo intorno alla squadra e loro, in questo, saranno fondamentali”.

Di Francesco ha  parlato della nuova Roma nella conferenza stampa di presentazione a Trigoria. Come riportato da Giallorossi.net, Di Francesco, dopo i saluti ed i ringraziamenti di rito, ha affermato che quella di allenare la Roma “è una grande occasione”. Per il nuovo Mister, per la prossima stagione calcistica il pubblico della Roma rivestirà un ruolo importantissimo:”Avendolo vissuto in prima persona è fondamentale”, ha affermato e, riferendosi agli spettatori: “Sono convinto che saranno il dodicesimo uomo in campo, chi vive e indossa questa maglia ha sensazioni uniche, la curva trasmette quel qualcosa in più che serve ai calciatori, voglio portare senso di appartenenza a questa maglia”.

Il nuovo allenatore della Roma ha poi  chiarito:”Più che idee ci dobbiamo preparare e lavorare sodo, vogliamo raggiungere successi in tutte le competizioni. Sono pronto per questa sfida. Sono stati superati tanti record, la squadra è arrivata seconda con 87 punti, c’è stato il capocannoniere. Per raggiungere un importante traguardo bisogna fare tutti insieme qualcosina in più”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI