CONDIVIDI
Formula 1 Campionato 2017: le ultime novità sulle gomme Pirelli

Formula 1 Campionato 2017: le ultime novità sulle gomme Pirelli. In occasione dei 110 anni di Pirelli festeggiati al Museo dell’Automobile di Torino sono state anticipate alcune delle novità sulle gomme che vedremo del prossimo campionato di Formula 1 in questo 2017.  “La Formula 1? È il laboratorio più sofisticato. Lavoriamo con team e piloti sempre più esigenti. È un mondo complesso” ha dichiarato a Repubblica l’AD di Pirelli Marco Tronchetti Provera.

Formula 1 Campionato 2017: le ultime novità.

Il direttore Motorsport Paul Hembery ha dichiarato: “Siamo al lavoro da giugno sui nuovi pneumatici, molto più larghi e con mescole che resistono di più al deterioramento… Potrebbe essere un campionato molto combattuto”. Dunque le scuderie potrebbero utilizzare le gomme come strumento di vantaggio rispetto ai concorrenti. Il Racing Director della McLaren, Eric Boullier del proprio team ha parlato di un possibile “outsider, la sorpresa della stagione mentre Domenicali anticipa: “Le auto che scenderanno in pista tra due settimane saranno totalmente diverse da quelle che disputeranno l’ultima gara del mondiale”.

Boullier ha recentemente parlato anche di sospensioni attive: “Le sospensioni sono un argomento divertente. Secondo me dovremmo fermarci e copiare le vetture stradali, che significa tornare alle sospensioni attive, almeno il dibattito si chiuderebbe. Oggi, tutto è soggetto all’interpretazione delle regole, dopodichè puoi spingere su un concetto, che può essere interpretato differentemente rispetto ad un altro. Quindi la Ferrari sta provando a far capire alla FIA che la sua opinione o la sua interpretazione sia valida. Attualmente siamo un po’ nel caos, con molti team che ci hanno contattato riguardo l’argomento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI