CONDIVIDI
Moto GP, prove libere in Qatar: Viñales supera tutti, ora è il favorito per i bookmakers!

Moto GP d’Argentina, prove libere: è un monologo di Vinales, bene Marquez, male Rossi. La seconda sessione di prove libere in Argentina è stata dominata dai due piloti spagnoli della Yamaha e della Honda: primo Maverick Viñales e secondo Marc Marquez, entrambi davanti alle altre “stelle” della Moto GP, che sono apparsi in evidente difficoltà. A Termas de Rio Hondo, il vincitore della prima gara in Qatar ha segnato il miglior tempo (1’39”477) e ha confermato le sue dichiarazioni di ieri. “La pista argentina è adatta al mio stile di guida”, aveva dichiarato Vinales. Il campione in carica Marquez ha registrato il secondo tempo (1’39”778) e fin qui nulla di strano. Poi arrivano le sorprese della giornata: Abraham (1’39”880), Bautista (1’39”922), Petrucci (1’39”960).

Moto GP d’Argentina, prove libere: è un monologo di Vinales, bene Marquez, male Rossi.

Iannone (Suzuki) è arrivato 10° per un soffio (1’40”250). Fuori dai primi 10 (e quindi dall’accesso diretto alle qualifiche, se oggi dovesse piovere) sono rimasti nomi eccellenti come Redding (11°), Pedrosa (13°), Dovizioso (14°), Rossi (16°) e Lorenzo (18°). Lo spagnolo della Yamaha era stato il migliore anche durante la prima sessione di prove libere di ieri, mentre Marquez era caduto rovino salente in curva 2, fortunatamente senza riportare conseguenze fisiche. E’ un momento delicato invece per il Dottore, lontanissimo (più di un secondo di distanza) dal compagno di squadra.

Maio Meregalli (team manager Yamaha) aveva raccontato che Rossi era sceso in pista “soddisfatto” in vista delle seconde prove libere ma la ruota posteriore ha avuto dei problemi e l’esperto pilota pesarese ha chiuso addirittura sedicesimo. Se oggi dovesse piovere (come da previsioni), Rossi rischia di partire per il secondo gran premio consecutivo fuori dai primi 10 nelle libere. Ci vorrà un’impresa per centrare almeno il podio, ma il Dottore è già riuscito a rimontare in maniera impressionante a Losail, due settimane fa. Per i bookmackers il favorito di domenica resta Vinales, ça va sans dire, ma attenzione a Marquez, che nel circuito argentino si è sempre esaltato. Buona performance della Ducati Pramac di Danilo Petrucci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui KNews.it su Facebook