CONDIVIDI
MotoGP 2017 Test di Phillip Island: le ultime news e dichiarazioni dei piloti

Moto GP: data e ora dela prima gara in Qatar, Lorenzo attacca la Yamaha. Il campionato mondiale 2017 di Moto GP comincerà domenica 26 marzo 2017, con la gara di Losail (Qatar), che come da tradizione si svolgerà in notturna. La gara sarà trasmessa su Sky Moto GP, a partire dalle 18:30 (ora italiana) con il Paddock Live. Alle 20:00 comincerà la diretta della gara. Maverick Vinales si candida per essere il top driver di questa stagione. Ad eccezione del primo giorno di test, dominato da Dovizioso, lo spagnolo è sempre stato in testa. Subito dietro si sono posizionati i due piloti Ducati Dovizioso e Lorenzo, che hanno fatto notevoli progressi. Brutto periodo per Valentino, che ha dichiarato di non aver mai avuto tanta difficoltà a trovare il giusto feeling con la sua Yamaha.

Moto GP: data e ora dela prima gara in Qatar, Lorenzo attacca la Yamaha.

Nel frattempo fanno ancora discutere le ennesime dichiarazione al vetriolo di Lorenzo contro la Yamaha e il suo ex compagno Rossi. “La Yamaha ha avuto un pilota che è un’icona del motociclismo, molto mediatico, che gli ha fatto vendere tante moto. Una situazione non facile da gestire nel momento in cui eravamo entrambi in lotta per il titolo”. Questa la frase incriminata del maiorchino, intervistato da Marca, a pochi giorni dalla prima gara stagionale del campionato. Lorenzo è pronto a lanciare la sfida alla Yamaha, con la quale ha corso per ben 9 anni (vincendo tre titoli mondiali). “Ho capito che dovevano prendersi cura del loro diamante, nel senso delle vendite – ha dichiarato sempre Lorenzo – Piaccia o no, nonostante i risultati e che siano trascorsi più o meno anni senza che abbia vinto il titolo, lui è ancora molto forte mediaticamente e continuerà a fare molto per le vendite del marchio.

Per cui è difficile che due piloti abbiano lo stesso trattamento, in termini di situazioni estreme, di confronto e sensazioni negative nella lotta al titolo e in questo senso, ho sempre detto di averlo capito”. Il team manager della Yamaha, Massimo Meregalli aveva già lanciato una stoccata a Lorenzo, parando di “un’atmosfera più rilassata”, dopo l’addio dello spagnolo, che non deve aver preso bene queste dichiarazioni. L’obiettivo immediato per Lorenzo è vincere più gare dello scorso anno, quando la Ducati ne ha vinte 2, mentre lo spagnolo ha trionfato 4 volte. Su alcuni circuiti la Ducati è competitiva, ma la sensazione è che non sia ancora pronta per puntare al Mondiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI