CONDIVIDI
Motogp GP Valencia 2014: orario, diretta tv e gara

Moto GP, Gran Premio degli Stati Uniti: Vinales scalpita, Marquez in difficoltà. È un momento delicato per Marc Marquez, campione del mondo in carica, che nelle prime due gare ha ottenuto solo 13 punti, zero vittorie e una brutta caduta che l’ha costretto al ritiro. Il pilota spagnolo della Honda è a ben 37 punti dal connazionale Vinales, primo in classifica e vincitore sia a Losail che a Termas de Rio Hondo. Per Marquez si tratta della peggior partenza dal 2011, ma la possibile rivincita potrebbe arrivare ad Austin, dove il campione ha vinto quattro volte nelle ultime quattro edizioni. In Argentina Marquez è caduto perché ha avuto troppa fretta di bruciare le tappe e distanziare i rivali al momento della partenza.

Moto GP, Gran Premio degli Stati Uniti: Vinales scalpita, Marquez in difficoltà.

La stagione 2017 sarà caratterizzata dal duello tra questi due giovani piloti, che al momento rappresentano il meglio che c’è sulla piazza. Entrambi orginari della Catalogna, i due si erano sfiorati negli anni passati prima di approdare entrambi alla Moto GP. Nel 2015 Vinales ha preferito rinunciare ad una (probabile) vittoria del titolo in Moto 2 per correre con la Suzuki in Moto GP. Dopo due anni passati a “studiare” i big, ora Vinales sta sfruttando al meglio il suo talento è già a dicembre 2016 Marquez lo aveva incoronato come grande rivale per il mondiale 2017. Fino ad ora i due piloti catalani non hanno ancora vissuto un duello personale fatto di sorpassi e controsorpassi, complice anche la caduta di Marquez.

In Texas si prospetta un grande duello, perchè Marquez vuole iniziare la sua rimonta proprio dalla sua roccaforte. Attenzione però agli outsiders. Valentino Rossi ha dimostrato di essere ancora un pilota con una classe immensa e ha centrato già un secondo è un terzo posto a sorpresa. Anche Dovizioso era partito benissimo a Losail (secondo posto e duello al cardiopalma con Vinales), ma il pilota della Ducati ha fallito in Argentina e dovrà riscattarsi in Texas. Continua invece il momento negativo di Jorge Lorenzo, che con la sua Ducati non riesce proprio ad ingranare. Il maiorchino ha bisogno disperato di punti, per smentire i critici. Appuntamento ad Austin domenica 23 aprile 2017, alle 21:00 (ora italiana).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI