CONDIVIDI
Motogp GP Valencia 2014: orario, diretta tv e gara

Moto GP, test in Qatar: la Yamaha domina, la Ducati sfoggia la nuova carena. Nella seconda giornata di test a Losail (Qatar) i tre piloti della Yamaha sono stati i protagonisti assoluti. Al primo posto Maverick Vinales (1’54″455) che conferma gli ottimi tempi invernali. Il pilota spagnolo della casa di Iwata ha abbassato di 364 millesimi il risultato ottenuto nel primo test da Andrea Dovizioso (Ducati). Valentino Rossi è secondo a soli 0″277 dal compagno spagnolo. Terzo il tedesco Jonas Folger, che ha stupito tutti sfruttando le mescola morbide con la sua moto del team Tech3.

Moto GP, test in Qatar, Day 2: la Yamaha domina, la Ducati sfoggia la nuova carena.

I tre piloti targati Yamaha sono stati gli unici a scendere sotto il 1’55”. Al quinto posto l’Aprilia di Aleix Espargaro, al sesto la Honda di Marc Marquez, solo 8° Jorge Lorenzo, che ha sfoggiato la Ducati con la nuova rivoluzionaria carena. Progettata dalla geniale matita di Dall’Igna, spicca il triplice bocchettone sul muso della moto, ideato per aggirare i divieti delle alette. La nuova carnera è bellissima e avveniristica, ma a sorpresa  la prima delle Ducati è stata la “vecchia” Desmosedici di Bautista (Team Aspar) arrivato 7°, proprio davanti a Jorge Lorenzo.

Tuttavia il pilota maiorchino è riuscito a fare progressi, abbassando di 3 decimi il tempo del primo test, nonostante una caduta rivelatasi innocua. Lorenzo è arrivato a 0″889 da Vinales, ma la Ducati è storicamente forte sulla pista di Losail. Per il 26 marzo, data della prima gara del Motomondiale, i giochi sono aperti. Marquez invece non vuole illudere i tifosi Honda. Il campione in carica sa che a Losail la Honda fa fatica e la nuova carena (con le ali incorporate) è un esperimento coraggioso che darà i suoi frutti più nel lungo periodo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI