CONDIVIDI
MotoGP, il ritorno di Jorge Lorenzo.

MotoGp, il ritorno di Jorge Lorenzo: la Ducati si gode il suo nuovo campione. Il Gran Premio di Jerez de la Frontera non ha riservato grandi sorprese, salvo una: il ritorno nell’Olimpo dei piloti di Jorge Lorenzo! Se la vittoria di Pedrosa e il secondo posto di Marquez erano ampiamente previsti dopo le ottime performance nelle prove libere, il terzo posto di Lorenzo è una manna inaspettata per la Ducati. Il maiorchino ha compiuto una scelta coraggiosa l’anno scorso. Stanco del dualismo con il “nemico” Valentino Rossi, ha lasciato la Yamaha ed ha scelto la Ducati, una moto impegnativa ma che può arricchire molto il patrimonio tecnico di un pilota esperto e flessibile come Lorenzo.

MotoGp, il ritorno di Jorge Lorenzo: la Ducati si gode il suo nuovo campione.

Il direttore sportivo Davide Tardozzi è entusiasta del nuovo acquisto: “di piloti attaccati alla squadra come Jorge Lorenzo ne ho visti pochi. Lui crede in questa missione, si è calato totalmente nella parte e si è messo in discussione ogni giorno. Lui che ha vinto cinque Mondiali e quindi non è l’ultimo arrivato ad un certo punto ci ha preso da parte e ci ha detto: ‘aiutatemi’. Parole che mi hanno stupito e mi sono piaciute tantissimo”. Il capo delle corse Luigi Dall’Igna conferma che Jorge  sta capendo e si adatta alla moto”. “Purtroppo il divieto delle ali lo abbiamo pagato caro, ma stiamo crescendo. Ci credevo proprio per quello che avevo visto nelle gare precedenti”, ha aggiunto Dall’Igna.

Parola chiave quindi “umiltà”, unita alla capacità di lottare e non arrendersi mai, perché dopo il flop nelle prime tre gare a Losail, Termas de Rio Hondo e Austin non era affatto scontato che Lorenzo si riscattasse in Spagna. Se consideriamo che il podio è arrivato su una pista nella quale la Ducati ha sempre faticato in passato, le premesse per una buona stagione ci sono tutte! Ora spetterà a Lorenzo dare un segnale di continuità il 21 maggio a Le Mans e, soprattutto, nel Mugello, a casa di Valentino Rossi, dove si prevede una resa dei conti ad alta tensione tra due rivali che non si sono mai amati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui KNews.it su Facebook