CONDIVIDI
MotoGP, prove deludenti per Valentino Rossi

Il team Movistar della Yamaha sta lavorando sul nuovo telaio e sulle nuove gomme, ma a quanto pare i risultato sono stati deludenti. Prove non del tutto positive, dunque, per la Yamaha. La moto più veloce nei testi di Jerez è stata quella di Maverick Vinales con un tempo di 1’38”635. Segue Marc Marquez  con +0″002 e Pedrosa con 0″081. Valentino Rossi è a quasi due secondi dai migliori (+1″828).

Valentino Rossi, l’intervista dopo le prove. 

Valentino Rossi è rimasto deluso dalle prove, tuttavia non demorde: “Per la gara avevamo tentato inedite soluzioni di assetto ma sfortunatamente non hanno funzionato. Nei test abbiamo deciso di spingerci oltre, provando nuovi particolari tecnici, compreso un nuovo telaio, ma non hanno lavorato meglio. Durante i test abbiamo provato diverse novità e penso che abbiamo capito qualcosa di importante per risolvere il problema nel futuro. Ho provato anche la gomma con la carcassa più rigida ma per me non fa una grande differenza. In ogni caso preferisco quella più dura. Tuttavia nei test a Le Mans siamo andati bene, sono fiducioso. Spero proprio di tornare a divertirmi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui KNews.it su Facebook