CONDIVIDI
Serie A, il ritorno di Asamoah: un nuovo acquisto per Allegri.

Serie A, 21° giornata: risultato e cronaca di Juventus-Lazio. La Juventus domina la Lazio nella sfida delle 12:30 di oggi, domenica 22 gennaio 2016, smentendo le eccessive critiche ricevute in settimana in seguito alla sconfitta di Firenze. Prestazione perfetta dei bianconeri, che salgono a quota 48 punti (con una partita in meno) dopo aver vinto tutte le partite casalinghe del campionato. Max Allegri stupisce tutti e schiera un 4-2-3-1 iper offensivo, con Pjanic e Khedira davanti alla difesa e un tridente composto da Cuadrado, Dybala e Mandzukic alle spalle dell’unica punta Higuain. Un nuovo modulo, ideato per esaltare il potenziale offensivo della rosa bianconera.

Serie A, 21° giornata: risultato e cronaca di Juventus-Lazio.

La Lazio di Simone Inzaghi scende in campo con il 4-3-3 e il giovane Lombardi a comporre il tridente offensivo insieme ad Immobile e Felipe Anderson. Partenza sprint per la Juventus che al 5′ passa in vantaggio con un sinistro al volo di Dybala che batte Marchetti sul secondo palo. Azione cominciata da Lichtsteiner con un cross in mezzo verso Mandzukic, sponda del croato e frustata chirurgica del fuoriclasse argentino. Il raddoppio bianconero arriva al 17′ con un’azione tutta sudamericana: cross dalla destra di Cuadrado e inserimento vincente di Higuain, che segna il 14° gol in campionato (17° stagionale).

I bianconeri sfiorano il gol terzo gol alla fine del primo tempo con un destro di Bonucci che raccoglie un assist di Higuain e sfiora il palo alla destra di Marchetti. Nella ripresa la squadra di Allegri crea due occasioni con Dybala (prima di sinistro, poi di destro) e al 93′ con un colpo di testa impreciso di Pjaca, subentrato ad Higuain. Migliore in campo il solito generoso Mandzukic, nel suo vecchio ruolo di attaccante esterno che non ricopriva dai tempi del Wolfsburg. Lazio impalpabile in attacco, anche per colpa di uno spento F. Anderson e di un’ottima prestazione della difesa bianconera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui KNews.it su Facebook