CONDIVIDI
Serie A, Juventus-Inter: Icardi contro Higuain, sarà derby argentino.

Sorteggi Champions League: la Juventus pesca il Barcellona ai quarti di finale. La Juventus affronterà il Barcellona ai quarti di finale della UEFA Champions League 2016/17. Andata a Torino il martedì 11 aprile 2017, ritorno al Camp Nou il mercoledì 19 aprile 2017. Per i tifosi bianconeri non poteva andare peggio di così. O forse si, perchè il Bayern Monaco di Ancelotti sembra in questo momento della stagione una squadra invincibile, mentre il Barcellona qualche punto debole l’ha mostrato, sia in Champions League che nella Liga. I bavaresi affronteranno il Real Madrid campione d’Europa. Si tratta di due sfide stellari, che mettono di fronte le quattro favorite per la vittoria finale. E’ andata molto meglio all’Atletico Madrid, che affronterà la “cenerentola del torneo”, il Leicester di Shakespeare. L’altro quarto di finale sarà Monaco-Borussia Dortmund.

Sorteggi Champions League: la Juventus pesca il Barcellona ai quarti di finale.

La Juventus avrà l’occasione di vendicarsi per la finale del 2015, persa 3-1 a Berlino. Gli altri precedenti tra le due squadre sono stati entrambi nei quarti di finale: nella Coppa dei Campioni 1985/86 passarono i catalani (1-0, 1-1), mentre nella Champions League 2002/03 ebbe la meglio la Juventus (1-1, 1-2) grazie alla zampata nei tempi supplementari del panteron Zalayeta. C’è stato un precedente anche nella Coppa delle Coppe 1990/91, in semifinale: 3-1 al Camp Nou e 1-0 per la Juventus a Torino. Il Barcellona di quest’anno ha già avuto dei black out in Champions League: nella fase a gironi ha perso 3-1 a Manchester contro il City di Guardiola e nell’andata degli ottavi di finale è stato travolto 4-0 dal Paris Saint Germain.

I bianconeri hanno la miglior difesa del torneo e sono attualmente primi nel Ranking UEFA. Il Barcellona ha il miglior attacco d’Europa, ma ha perso delle certezze a centrocampo e in difesa. Ci vorrà un’impresa, ma la sfida è aperta e c’è un precedente che fa ben sperare. Nel 2013, a San Siro il Milan di Allegri sconfisse 2-0 il Barcellona del tiki taka, nell’andata dei quarti di finale. Allegri sa come affrontare tatticamente una squadra del genere. Quel Milan era di gran lunga inferiore a questa Juventus, ma per i bianconeri sarà fondamentale non prendere gol all’andata, per poter preparare al meglio il ritorno, evitando clamorosi cali mentali come quelli del PSG.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui KNews.it su Facebook